31 ottobre 2010

FEDOR JEFTICHEIFF

Alla fine del 19esimo secolo,l'Europa conobbe un'ulteriore caso di ipertricosi,quello del 55enne russo Adrian Adrianovitch Jefticheff  e di suo figlio illegittimo Fedor,entrambi affetti da quella anomalia che nel tempo sarà poi riconosciuta come “ipertricosi languinosa congenita”.

La leggenda creata sulle origini di Feodor (o Fedor,che si traduce in Theodore) Adrianovitch Jefticheff conosciuto come"l'uomo-cane del Caucauso",o come"l'uomo-cane della Siberia",
o ancora come "l'Uomo selvaggio della Foresta Kostroma",era che fosse il frutto di una relazione tra un'orso ed una contadina russa, allevato allo stato brado e catturato da cacciatori nella foresta,in realtà,era affetto da ipertricosi molto simile al suo predecessore Petrus Gonzales.

 
Fedor a 16 anni

Fedor (che si traduce in Theodore) Adrianovitch Jefticheff  (soprannominato Jo-Jo),secondo di due figli,nacque nel 1868 in Finlandia (allora parte dell'impero russo zarista),i suoi genitori,il padre Adrian un musicista alcolizzato e sua madre Nadia Petrova (in inglese:Petroff o Peteroff),
non erano sposati,ragione per cui Fedor appare spesso registrato con varianti di entrambi i cognomi.

Padre e figlio,divennero ben presto una delle principali attrazioni circensi a Mosca e a San Pietroburgo,in seguito fecero la loro apparizione in Germania,Inghilterra,Finlandia e Francia,
diventando una delle più pagate attrazioni nel mondo.


Tuttavia,molti visitatori rimanevano disgustati dal trasandato e dissoluto aspetto di suo padre Adrian nelle sue apparizioni in pubblico,il suo gusto per l'alcol lo portava ad immedesimarsi con estrema naturalezza nel suo personaggio selvaggio,rendendolo anche un'ubriaco crudele,tanto che al termine del loro tour europeo del 1873,dissipò tutti i suoi guadagni nel bere fino alla morte.Il suo aspetto,era in netto contrasto con quello di suo figlio Fedor,i cui lineamenti non erano ancora del tutto nascosti dalla folta peluria,a cui piaceva intrattenere il pubblico parlando nella sua lingua nativa,incantandolo con i suoi atteggiamenti sbarazzini e la sua natura curiosa.

Nel 1884 dopo una breve parentesi,Fedor entrò a far parte del circo PT Barnum che si trovava in tour a Liverpool e si trasferì in America,e lì che gli venne dato il nome di "Jo-Jo 'The Dog-
Faced Boy",e annunciato al grande pubblico come il più prodigioso di tutti i prodigi presentati mai dal PT Barnum in oltre 50 anni,fu una delle attrazioni più pagate,guadagnava infatti circa 150 dollari alla settimana,come si può immaginare una somma stratosferica per quei tempi.

Nonostante l'aspetto,Fedor era noto per essere un'uomo gentile e generoso,un'avido lettore che parlava correttamente il russo,il tedesco e l'inglese,ed un suo morso non avrebbe comportato nulla di grave perchè aveva solo due denti.

Ironicamente,il mistero più grande resta la sua morte avvenuta all'età di 35 anni,il 31 gennaio 1904,si dice per polmonite,avvenuta a Salonicco durante un tour in Grecia,o in Turchia,fu sepolto nel cimitero ortodosso di Parigi.

ref:http://en.wikipedia.org

Nessun commento:

Loading...