9 agosto 2010

MISTERIOSA AUTOPSIA

Un'ospedale irlandese dovette dirimere lo strano enigma di come organi extra,fossero finiti nel corpo di un'altro uomo deceduto .

Tutto ebbe inizio quando Louis Selo di 55 anni, morì per un attacco cardiaco,mentre con la famiglia era in vacanza a Dublino.

Il suo corpo fu sottoposto a due autopsie:Un primo esame autoptico venne effettuato a Dublino presso il Beaumont Hospital,un secondo in Inghilterra,quando la salma del turista britannico venne rispedita a casa .

Giorni dopo,quando il suo corpo giunse nel Regno Unito per la sepoltura,venne riesaminato da un patologo,una procedura standard quando muore un cittadino britannico all'estero.

Il quale nel corso dell'esame post-mortem,scoprì nello stomaco un sacchetto di plastica,che conteneva gli organi di qualcun'altro,due cuori e quattro polmoni il tutto cucito all'interno del suo cadavere.

Un portavoce del Beaumont Hospital,annunciò l'avvio di un'indagine ad alto livello,onde accertare le responsabilità e conseguenti provvedimenti disciplinari.

"Quello che è successo non sarebbe dovuto succedere e noi esprimiamo il nostro profondo rammarico alle persone colpite",aggiunse.

Il Beaumont Hospital effettua circa 300 esami post mortem in un'anno,l'inchiesta indipendente accertò che due esami postmortem erano stati effettuati su due corpi nello stesso periodo del mese di agosto,uno su una donna irlandese, l'altro sul turista Louis Selo.

Gli organi extra rinvenuti,vennero restituiti alla famiglia in Irlanda e sepolti con una cerimonia religiosa.

Alleluia,questa storia dimostra che l'evoluzione esiste,forse qualche assistente si era preparato per una gustosa grigliata? o per rivendersi gli organi..????

Ref:http://torontosun.com





Nessun commento:

Loading...