7 agosto 2010

SEPOLTURA VERDE

Un'antica ed ecologica sepoltura per il 21° secolo,pura e completamente biodegradabile?

Ci viene proposta dall'artista tessile Marian Spadone di Portland nell'Oregon,con questi modelli di sudario in fibra naturale di seta,cotone,lana o lino colorati con accenti e abbellimenti in cotone trapuntato,completamente fatti a mano e personalizzabili,adatti sia per la classica sepoltura o la cremazione.







ref:www.trendhunter.com


Un'altro esempio,ci arriva dalla Kinkaraco Green Burial una società di San Francisco,California,con questa collezione di sudari,una tendenza che stà aprendo una nuova strada ed una nuova visione al classico sistema di sepolture,tanto che come dichiarato da Mr.Kent :"Da più parti,si stà assistendo ad una vera e propia rivoluzione in una delle professioni più antiche del mondo,ci sarà bisogno di reinventare il business del caro estinto”,unà novità in continua espansione in America,Inghilterra e Germania,ma che trova il resto d'Europa impreparata e per il momento molto diffidente,novità che tuttavia l'anno passato ha fruttato alla società Californiana circa 30 mila dollari di vendite.
ref :http://www.kinkaraco.com

ecco alcuni modelli presenti sul mercato :

Modello Purelight
Per coloro che desiderano una soluzione semplice,classica e più pura (100%) in lino irlandese,viene offerto questo classico sudario nelle tinte bianco o avorio .


Modello Varanasi


Creato specificamente per la cremazione in seta purissima,disponibile in due colorii:zafferano simile alle vesti dei monaci tailandesi o in bianco.Le sartie sono rivestite con cotone puro al 100%.

Si utilizza all'interno di un contenitore per la cremazione.



Modello Botanika RestSpa
Per coloro che desiderano donare se stessi,come ultima offerta per un ritorno alla madre terra,confezionato con lana biodegradabile lavorarata a mano mista a lino,nei colori verde-marrone.Un'esclusivo rivestimento a base di erbe aromatiche e petali freschi come rose,lavanda,fiori d'arancio viene cucito nella fodera.


Tutte le sartie,hanno due stecche di legno cucite nella parte posteriore per evitare cedimenti.


Si tratta di un nuovo e delicato approccio che riflette la consapevolezza della conservazione dell'ambiente e delle risorse naturali della nostra terra,rimanendo vicino alla natura in maniera intrinsecamente morbida e confortevole,in fin dei conti da secoli,ebrei,musulmani,indù e quei paesi etticchettati come del terzo mondo o in via di sviluppo,ci hanno preceduto sepellendo e continuando a seppellire i loro morti in questa maniera.... Tenendo presente inoltre,che una sepoltura verde rispetto ad una sepoltura tradizionale,oltre a salvare l'ambiente,può essere anche un'ottimo modo per risparmiare diverse migliaia di euro. sito :www.greenburialproducts.com


Nessun commento:

Loading...