5 luglio 2010

EROTICA DISSACRAZIONE

Una giovane modella dilettante russa,rischia una pena detentiva per aver urinato su alcune tombe e per aver posato in maniera provocante sulle lapidi di un cimitero locale.

La ragazza conosciuta solo come Julia è una studentessa e modella porno,che per le sue esplicite buffonate nel cimitero di Yaroslavl,rischia fino a tre anni di carcere.

Le foto,la mostrano in pose provocanti in parte spogliata e sono state pubblicate su diversi siti web russi,provocando indignazione,tanto che molti visitatori del web quando hanno visto la donna sfregarsi una corona funebre tra le gambe e urinare sulle tombe,mentre indossava biancheria intima succinta,li hanno denunciati alla polizia.


La Pravda,riferisce che le autorità russe sono state allertate e condotto un'inchiesta,identificando sia la modella che il fotografo.Mentre la direzione Affari Interni della regione di Jaroslavl,depositò una denuncia penale a carico dei due,in conformità e per quanto previsto dal comma 1,articolo 244 del Codice Penale della Federazione Russa:"profanazione e dissacrazione di tombe".

Evidentemente cercava fortuna e notorietà,ma a tutto c'è un limite............

Nessun commento:

Loading...