23 maggio 2010

DALLA CULLA ALLA TOMBA

"Al mondo di sicuro ci sono solo la morte e le tasse" Benjamin Franklin

Preferiite l'idea più romantica di rinascere come un'albero ?

Se la risposta è "si" allora vi presento un progetto estremamente poetico del duo Azuamoline (due famosi designer catalani Martin Ruiz de Azua e Gerard Moline di Barcellona) che trasforma il rito della morte in un'atto di rigenerazione e di vita.

La "Bios Urna" è un contenitore per ceneri biodegradabile,fatto con gusci di noci di cocco compattato e miscelato con uno strato di fertilizzante organico.All'interno della miscela vi è un seme d'albero che germoglierà,in questo modo una vita finita contribuirà letteralmente alla nascita di un’altra nuova.


La morte arriva sempre e in qualche modo deve essere programmata e i tradizionali rituali sono ormai diventati antiquati,ecco dunque che grazie alla Bios Urna il rito della morte si trasforma in un'atto di rigenerazione e di vita ed i cimiteri potranno trasformarsi in foreste piene di vita e di significato.In questo modo il fine della nostra vita diventerebbe un'atto di riconciliazione con se stessa.


In alternativa,anzichè finire inscatolati ed ammassati in quelle odiose micro-celle chiamate
"cinerari" allineati e coperti come in un'enorme schacchiera,questo sistema offre la possibilità di poter rinascere in tante maniere diverse come,nel giardino o nel parco della vostra casa tra i fiori e le piante tanto amate,tra i sentieri dei boschi preferiti,in questo caso non c'è limite alla fantasia.....

Nessun commento:

Loading...