19 aprile 2010

RIPIANI PER LA VITA

"Non vè rimedio per la nascita e la morte salvo godersi l'intervallo"
(Arthur Schopenhauer)

Qualcuno potrebbe pensare che una bara nella vostra casa sia una scelta morbosa,ma non per il designer William Warren (http://www.williamwarren.co.uk) che ha creato lo "Scaffale per la Vita", presentato al Festival del Design di Londra tenutosi nel 2006,un mobile fai-da-te dalla linea intrigante stile libreria Ikea realizzato in compensato di quercia,una scaffalatura unica che alla fine può essere riassemblata in una bara e che mira a coinvolgere l'utente per l'ultima scadenza.

Un concetto piuttosto morboso,capriccioso ed ecocompatibile che assicura che qualunque cosa accada,la scaffalatura potrà essere riciclata per servire oltre la fine della vostra vita,soprattutto se siete sentimentalmente legati a questo particolare mobile.
Tutto ciò che serve è un certo buon senso ed un po' di umorismo,"dalla culla alla tomba" per ricordare che nessuno di noi uscirà da questo mondo vivo.
Abbattere quindi i ripiani della vita,con un design utile,affascinante ed altamente ecologico,e se ci pensate bene questa non è solo una maniera per aiutare l'ambiente,ma una pratica (anche se strana) strategia per far risparmiare ai vostri cari sulle spese aggiuntive dopo la morte,il kit è in vendita per $ 579 (o 350 sterline) e puo' essere personalizzato;

(P.S.:Ricordarsi di lasciare in evidenza le istruzioni e tutte le viti per l'assemblaggio finale...!!!!!!)

Progettato da Chuck Lakin questa bara può essere utilizzata come una libreria, un tavolino e come centro di intrattenimento.

o come panca
insomma due piccioni con una fava,perché usare una bara per un solo giorno e pagare 2.000 euro?

Nessun commento:

Loading...