3 dicembre 2009

RISORTO

I familiari dell'81enne Feliberto Carrasco Velásquez ,nel piccolo villaggio cileno di Angol a sud di Santiago del Cile,erano cosi' convinti e sicuri della sua morte dopo averlo trovato freddo e senza vita,che non si preoccuparono di chiamare un medico,ma ordinarono immediatamente il suo funerale ad un'impresa di pompe funebri;

Don Filiberto era vestito con il suo abito migliore per la veglia funebre,ed i suoi parenti si riunirono per dargli l'ultimo addio,il supposto defunto era stato molto male negli ultimi mesi trascorsi sempre a letto nella sua casa,ma evidentemente non era ancora giunta la sua ora,tanto che i familiari rimasero scioccati quando si sveglio' nella bara,muovendo gli occhi e le labbra;

"Io non ci potevo credere,pensavo di essermi sbagliato e ho chiuso gli occhi," cosi' racconto' il nipote durante un'intervista;
"Quando ho aperto di nuovo gli occhi,mio zio mi guardava.Ho iniziato a piangere e corsi a prendere qualcosa per aprire la bara e tirarlo fuori."

L'uomo che "è risorto dai morti",ha detto che non aveva alcun dolore e ha chiesto soltanto un bicchiere d'acqua;
La radio locale aveva annunciato la sua morte e ha dovuto smentire poi la notizia;

Nessun commento:

Loading...