25 ottobre 2010

NECROFILO E MOLESTATORE DI MINORENNI

Lonnie Gene Patterson di 49 anni,dipendente da molti anni della Impresa di Pompe funebri “Callaway-Smith-Cobb Funeral Home” nella cittadina di Marlow (Oklahoma),si è dichiarato colpevole delle accuse di lascive molestie sessuali verso un minore e il 6 marzo 2009,è stato condannato dal giudice distrettuale Joe Enos a 20 anni in prigione.

Una delle due delle vittime del molestatore,un ragazzo di 14 anni,ha affermato che andò con Patterson un sabato al suo posto di lavoro a guardare "una donna che faceva sesso con un cavallo" sul suo computer, mentre lui si masturbava,gli furono inoltre mostrati i cadaveri all'interno dell'impresa di pompe funebri dove il Patterson lavorava ; "I morti non combattono,come i ragazzini” gli disse mentre toccava un cadavere,asserendo che gli piaceva "giocare con i genitali dei morti";


Trovandosi inoltre,di fronte alla minaccia di ulteriori nove capi d'accusa per molestie sessuali nei confronti di tre altri minori,ha preferito raggiungere un'accordo con il procuratore distrettuale Bret Burns,al fine di evitare un secondo processo e la possibilità di più condanne e conseguenti anni di prigione.

Grazie al patteggiamento e dichiarandosi colpevole di "lascive molestie",Patterson dovrà scontare l'85 per cento dei suoi 20 anni di carcere,potrà beneficiare di poter uscire dal carcere sulla parola non prima di aver scontato almeno 17 anni di carcere;

Che dire,un processo lampo:Dalla denuncia alla condanna è trascorso appena un'anno,...e se fosse successo in Italia ??

Sarebbe stato tutto l'opposto ? forse condannato agli arresti domiciliari o sarebbe tornato libero dopo 24 ore,forse anche prima,o forse non avrebbe fatto neanche un minuto di carcere....

Nessun commento:

Loading...