24 agosto 2010

COSTRETTO A SPOSARE UNA CAPRA

Anche se l'avvenimento risale al febbraio del 2006,comunque fu una delle storie più popolari trasmesse online dalla BBC,anche se triste nel suo insieme con ciò non si vuole mettere il  Sudan in cattiva luce,ma solo mostrare come anche una società conservatrice nel bene o nel male conservi il propio senso dell'umorismo.

Di storie di bestialità ormai se ne parla tutti i giorni,ma in questa ulteriore bizzarra vicenda Ahamed Budhallah,un cittadino sudanese venne costretto a prendere una capra come"moglie",
successivamente soprannominata Rose.

Il proprietario della capra,il signor Alifi di Hai Malakal nell'Alto Nilo,raccontò al giornale locale Juba Post,che sentì un forte rumore intorno alla  mezzanotte del 13 febbraio e immediatamente si precipitò fuori per sorprendere  l'uomo (suo vicino) nudo nella sua stalla mentre era intento ad avere rapporti sessuali con l'animale.

Dopo averlo bloccato e legato alla porta della stalla,consultò immediatamente il consiglio degli anziani del villaggio locale su come risolvere il caso,questi stabilirono che il signor Tombe,non sarebbe stato denunciato alla polizia,ma come punizione avendo usato la capra come una moglie,avrebbe dovuto versare come dote una somma pari a 15.000 dinari sudanesi ($ 50) al proprietario e a sposare l'animale.


Secondo gli usi locali,se un'uomo viene catturato a letto con una ragazza,gli viene ordinato di sposarla immediatamente al fine di salvare il suo onore e quello della sua famiglia.

Il neo-sposo,disse solo che quella notte era ubriaco e da allora si rifiutò di commentare l'accaduto,portandosi la nuova sposa nella sua casa nel sobborgo di Hai Malakal di Juba.

Dopo il "matrimonio",nacque un capretto di sesso maschile,ma purtroppo il 3 maggio 2007 Charles Tombe rimase improvvisamente vedovo!

Rose,la capra bianca e nera,diventata un fenomeno del web,morì soffocata dopo aver ingerito un sacchetto di plastica per le strade di Juba.


Protected by CopyrightSpot

Nessun commento:

Loading...