29 giugno 2010

MORIRE PER UN VIDEOGAME

Succedono molte cose strane al mondo,ma questa notizia è davvero sconvolgente,poichè ci mostra cosa oggi può accadere per una passione che diventa una mania,tanto da far dimenticare le priorità assolute.

Un neonato di cinque mesi è morto presso l'ospedale infantile Children's Hospital a causa dell'indifferenza della classe medica e di un medico in particolare,sordo alle ripetute suppliche dei genitori del bimbo che richiedevano il suo intervento.

L'incidente,venne pubblicamente alla luce a seguito di una denuncia su Internet del padre della piccola vittima e ad una manifestazione di condanna al dottore e alla direzione ospedaliera all'esterno dell'ospedale.Secondo quanto riportato dal China Daily,i vertici ospedalieri cercarono inizialmente di"dissimulare la verità",ma poi asserirono che il dottor Mao stava lavorando su di una tesi quella notte quando lo stato del bambino che soffriva di un'infezione oculare,si aggravò.

Solo dopo che Li Shandong,segretario del dipartimento della Salute della provincia di Jiangsu ordinò un'inchiesta interna in cui i tecnici esaminarono i dati del computer,si accertò che il medico Mao Xiaojun (un incallito ed appassionato di giochi a scacchi) durante il turno di guardia giocò in chat con altri utenti tutta la notte,senza prendere in considerazione le ripetute richieste di aiuto dei due genitori,"tanto che la madre arrivò al punto di inginocchiarsi davanti al medico per chiedergli aiuto a gran voce",ma le sue implorazioni caddero nel vuoto.

“Non è niente,è solo un'infiammazzione,bisogna solo disinfettare lentamente,non si tratta di un problema grave, aspettiamo domani”,dissero i medici dopo il ricovero.

Ma il bambino con il trascorrere delle ore piangeva sempre di più e il suo viso era ancora più gonfio.

I genitori chiesero all'infermiera se si poteva avere un medico per dare un'occhiata.L'infermiera rispose che di solito il medico di guardia dormiva :“oggi è stato svegliato molte volte ed è molto arrabbiato,aspettate domani mattina".

Ma alle 5 del mattino l'occhio ed il viso del bambino erano ancora più gonfi,ormai dopo tante ore non aveva più la forza ne di piangere,ne di gemere,improvvisamente il suo respiro divenne sempre piu' debole.......

Dopo molte insistenze ed urla dei genitori,tanto che i familiari dei ricoverati si affacciarono in corridoio,intervennero gli addetti alla sicurezza interna a strattonare gli stessi genitori,accorsero alla fine anche i medici del pronto intervento,mai ormai era troppo tardi,il neonato aveva cessato di vivere in seguito a complicanze provocate da un'infezione agli occhi.

Il medico,un oftalmologista,fu licenziato in tronco e radiato dall'ordine dei medici,in attesa di essere processato,mentre in base ad una nota pubblica del dipartimento della salute di Jiangsu,lo staff ospedaliero tra cui il direttore dell'ospedale ed altri undici medici,vennero puniti in quanto ritenuti responsabili della morte del bambino non avendo saputo riconoscere le gravi condizioni e prestargli un trattamento tempestivo.

Queste cose possono succedere solo in Cina,in Giappone,in Corea o negli U.S.A ?

La storia completa di questa tragedia con i suoi risvolti pietosi e grotteschi su :


Nessun commento:

Loading...