4 maggio 2010

LA MERAVIGLIOSA STORIA DI PERCILLA BEJANO

Percilla Bejano nacque il 26 aprile del 1911 nella città di Bayamon,poco più a sud di San Juan di Porto Rico,ultima di cinque fratelli e di genitori perfettamente normali,tuttavia afflitta da quella malattia oggi conosciuta come ipertricosi,e da una dentatura anomala (due sole file di denti).

I suoi genitori la portarono a New York in diverse occasioni,cercando di determinare la causa - e possibilmente una cura - per la sua peluria.I medici concordarono che la sua condizione,era il risultato di una anomalia genetica che non si sarebbe mai potuta curare.Frustrato,il padre inizialmente non seppe cosa fare di questa sua figlia pelosa ed avendo anche bisogno di fondi per sostenere la moglie e gli altri figli,iniziò a metterla in mostra quando aveva già tre anni.All'età di sei anni,per un'insieme di eventi fortunati incontrò Carl L.Lauhter e sua moglie impresari teatrali,i quali essendo morto nel contempo suo padre,si innamorarono della bambina tanto da adottarla come una loro figlia,e nonostante Percilla parlasse bene lo spagnolo e l'inglese,assunsero una tutrice per garantirle una migliore istruzione.

Era una prassi comune a quei tempi per i proprietari di questi grandi circhi itineranti,adottare quei bambini che erano considerati stranezze umane,da genitori che o non li volevano,o che da tali sfortunate circostanze intendevano realizzarne dei profitti,e cosi' Percilla trascorse la sua infanzia esibendosi spesso come un fenomeno da baraccone in compagnia di uno scimpanzé di nome Josephine.

Percilla che durante la sua lunga vita fu conosciuta come la "Bearded Lady" o la "Monkey Girl" ,col tempo si trasformò in una ragazza dalla personalità attraente ed elegante,con un acuto senso dell'umorismo ed un'incantevole voce.

Mentre poco più che ventenne si esibiva in tour al "Johnny J.Jones Exposition" una grande mostra itinerante,conobbe Emmitt Bejano,conosciuto come il "The Aligator Skin Boy"( l'uomo con la pelle di alligatore) Emmitt soffriva di una malattia nota come Ittiosi lamellare,una malattia ereditaria che provoca l'ispessimento e screpolatura dell'epidermide simile alle squame della pelle di un rettile,tanto che tra gli intervalli dello spettacolo era costretto ad immergersi in vasche di acqua ghiacciata perché non riusciva a sudare,ma nonostante la sua pelle capricciosa,Emmitt era soprattutto un'uomo dolce,affascinante ed appassionato e nonostante le loro differenze fisiche,la folta barba di lei e la sua ittiosi,una dolce storia d'amore sbocciò nei cuori di quella coppia unica.

Dopo un corteggiamento durato svariati mesi,capì che il gentile Emmitt era l'uomo della sua vita,tuttavia,dovendo superare anche le contrarietà di Lauhter suo manager e padre adottivo,non soddisfatto di questa unione,decisero di fuggire insieme nel 1938,diventando la love story del secolo,si sposarono e vissero felicemente per il resto della loro vita.

Il 2 febbraio 1939, Percilla diede alla luce una bambina che chiamarono Francina,come sua madre nacque coperta dalla testa ai piedi da una folta peluria nera,Percilla ed Emmitt erano felicissimi di diventare i genitori più strani del mondo,ma purtroppo la piccola morì circa quattro mesi dopo di bronco-polmonite,desiderosi di un'altro figlio,ma temendo un'altra tragedia,nel 1960 adottarono un maschietto di nome Tony.

Il duo Emmitt-Percilla continuò a lavorare per diversi decenni dopo il loro matrimonio,mostrandosi in vari tour con un proprio show intitolato “la più strana coppia di sposi del mondo”.

Alla fine stanchi delle luci della ribalta decisero nel 1980 di ritirarsi a vita privata a Gibbstown,in Florida,dove i due pazzi innamorati vissero per molti anni ancora.Tuttavia continuarono ad apparire in televisione come gli "ultimi esemplari strani sopravvissuti" ed anche al cinema nel 1980 nel film "Carny",accanto agli attori Jodie Foster and Gary Busey.

Dopo 57 anni di matrimonio,ed in seguito anche alla morte di Emmitt che avvenne il 17 aprile 1995,Percilla sparì dalla scena rifiutando qualsiasi intervista per molti anni.

Percilla si rasò per la prima volta negli ultimi anni della sua vita,ed apparve in brevi documentari ed in tv al "Jerry Springer show" dove ancora una volta incantò il pubblico con la storia della sua vita e del suo amato Emmitt,timidamente cantando la loro canzone preferita “It’s a Long Way to Tipperary” (E' una lunga strada per Tipperary),rimase senza barba fino alla sua morte che avvenne nel sonno a 89 anni il 15 febbraio 2001 a Tampa nella Contea di Hillsborough (Florida).

La ragazza barbuta o la ragazza scimmia,sarà sempre ricordata come Percilla Bejano - moglie amorevole - di Emmitt "The Aligator Skin Boy".

Nessun commento:

Loading...