8 aprile 2010

LA PRATICA RENDE PERFETTI ?

"Si potrebbe andare tutti quanti al tuo funerale" - "Vengo anch'io (si tu si)"

Ed è quello che fece Marin Voinicu di 73 anni,di Vădastra (nel distretto di Olt,in Romania) un po' per esorcizzare la morte,un po' per scaramanzia,organizzando con una cerimonia decisamente insolita il proprio funerale mentre è ancora in vita.Invitando compaesani,parenti ed amici in occasione del suo "passaggio futuro",assistendo personalmente,come attore e regista e assicurandosi che tutto andasse come previsto.

Come da tradizione,parenti e vicini di casa portarono al funerale i vari doni,chi formaggi,uova e tacchini vivi,ecc..;.Un suo amico operatore di telefonia mobile,gli portò un cellulare:"Cosi' mi dai notizie dall'altra parte" gli disse scherzando.


Anche il parroco del paese,accettò l'invito officiando un sermone funebre a casa sua.

"Ho fatto tutto esattamente alla lettera,ho anche scavato la fossa nel cimitero e mi ci sono sdraiato dentro per vedere come ci si sente; – spiegò Voinicu – ho chiesto ai miei parenti di piangere sulla mia lapide.È stata un’ottima prova,sono stato pienamente soddisfatto del mio funerale".

Anche la famiglia collaboro' alla strana proposta,"Abbiamo trascorso una bella giornata,se avessimo fatto questo dopo la sua morte sarebbe stato più difficile.Anche se è stato più simile ad un matrimonio che ad un funerale" disse sua figlia;

Spiegò poi che decise di organizzare e testare il proprio funerale perché non voleva lasciare il compito sulle spalle della sua famiglia.

Secondo le informazioni fornite dal sindaco del paese,Marin non è stato l'unico ad entrare nella tomba prima di morire,infatti nel rispetto di un'antica tradizione,nel cimitero vi sono circa 200 tombe scavate che sono vuote;


Chiedo è possibile fare lo stesso per un matrimonio ???


Nessun commento:

Loading...