14 febbraio 2010

LA VAMPIRA DI BOARDWALK

Un'altra avventura,due amici,una coppia non del tutto normale........

La sera del 25 aprile 1991 a Santa Cruz(California) l'allora 20enne Deborah Jean Finch,uccise nel suo appartamento il suo amico McMichaels di 22 anni,un bevitore mentalmente instabile,caduto in una profonda crisi depressiva che aveva implorato la sua amica di colpirlo,perche' non aveva il coraggio e la forza di suicidarsi;

E in quello che lei chiamo' poi un patto suicida,lo pugnalo' 27 volte al collo e al petto,bevendo poi il suo sangue.

Secondo le autorita' a complicare la causa fu' la voce che dopo l'omicidio la Finch nota per indulgere in comportamenti bizzarri,non solo dichiaro' che era ossessionata da due anni dai vampiri,ma anche che "soffrisse di forti impulsi che potevano essere saziati solamente bevendo sangue."

Ma evidentemente non era la prima volta,in un'altra occasione "bevve il sangue di un gatto morto che era stato da poco investito".

Insomma,Dio li fa e poi li accoppia,l'omicida strano a dirsi,frequentava regolarmente anche la locale chiesa cattolica e se la cavo' con una condanna a due anni di reclusione;


Nessun commento:

Loading...