3 febbraio 2010

DEMETRIOUS MYICURA

La credenza nei vampiri sembra essere la più strana di tutte le superstizioni,per qualcuno non è altro che un mito,l'immagine popolare nel cinema,televisione,libri e così via,per altri al contrario il vampiro aveva anche il dono di tramutarsi in vapore per poter attraversare porte e finestre,e forse questa paura atavica aveva profondamnete scosso la mente di Demetrious Myicura;

La storia nasce nella cittadina di Stoke-on-Trent nella contea dello Staffordshire (Inghilterra),nel cuore del quartiere “della ceramica”,al numero 3 di una cupa casa in stile gotico,ma ciò che accadde in un lontano giorno dell'anno 1973,non può essere considerato come un fatto naturale.

Pochi erano i particolari sulla vita del defunto,tranne che era un'immigrato polacco trasferitosi per lavoro in questa regione 25 anni prima,e in cui vi morì in circostanze strane e spaventose.Quel giorno,non si presento' come consuetudine al lavoro e nessuno lo vide per giorni e giorni,tanto che i vicini preoccupati allertarono la polizia.

Al giovane sergente di polizia John Pye vennero affidate le indagini,a quanto pare Myicura aveva una strana avversione per l'elettricità, perché dalla sua stanza erano state rimosse tutte le lampade.

Usando una torcia,John Pye esamino' attentamnete la misera stanza,sul pavimento erano sparsi ovunque giornali,una vecchia padella era sotto il letto su cui giaceva il morto,parzialmente coperto da un cumulo di vecchi abiti e coperte lacere.La prima impressione,era come se si fosse addormentato completamente vestito,con una mano dietro la testa e l'altra appoggiata sullo stomaco,ad eccezione del fatto che la sua bocca era spalancata,con un'espressione di orrore sul volto;

Secondo la relazione del medico legale,l'uomo era morto per soffocamento causato da una salsa di cipolle,inoltre,non vi era nulla di insolito per la polizia,su certi tipi di morti solitarie in ambienti cosi' poveri.L'incidente sarebbe potuto passare quasi inosservato e le indagini considerarsi concluse,se non fosse stato per lo spirito d'osservazione del sergente John Pye incuriosito da alcuni particolari di quella disordinata e misera camera,particolari che in un primo momento non erano stati considerati degni di nota,perché sembravano non collegati alla morte dello sfortunato.

In primo luogo,tutta la stanza era stata abbondantemente cosparsa di sale,tra le gambe il defunto aveva un sacchetto di questo prodotto ed un'altro era sistemato dietro la nuca,mentre vari contenitori contenenti sale mescolato con urina erano sparsi un po' dovunque,come anche una strana miscela di escrementi ... ed aglio sul davanzale della finestra,coperti da una ciotola posta a testa in giù;

Questi curiosi e sgradevoli dettagli,gli fecero ricordare qualcosa che avevo sentito o letto da qualche parte,e all'improvviso gli venne in mente quello che avrebbero potuto significare tutti quegli strani particolari.Si reco' presso la biblioteca comunale e lesse alcune pagine sulla magia e i vampiri,i suoi sospetti trovarono presto una conferma:il sale,l'aglio e le urine erano stati gli elementi di un'antico rituale di protezione contro i vampiri;

Le indagini conclusero che lo sfortunato e superstizioso Myicura,era così spaventato ed ossessionato dai vampiri,che usava dormire con spicchi d'aglio in bocca,tanto da non pensare all'eventuale rischio di soffocamento ed è stato proprio questo "talismano protettivo",che in ultima analisi e per ironia della sorte,causo' la sua morte per asfissia;

Le leggende ci dicono che i vampiri sono immortali,in realtà,i vampiri non sono immortali,ma le loro leggende si grazie a questi casi,ed è triste vedere come queste superstizioni siano sopravvissute fino ai nostri giorni,tanto che sembra essere ancora valido quello che scrisse il filosofo Jean-Jacques Rousseau:

"Se mai è esistita al mondo una storia sicura e provata,è quella dei vampiri.Non manca nulla: rapporti ufficiali,testimonianze di persone di rango,medici,sacerdoti,giudici;insomma esistono prove inconfutabili di tutti i generi";

Nessun commento:

Loading...