27 aprile 2010

LA BARA UONO COCOON

La notizia è di pochi giorni fa.....

Deforestazione:Tra il 2000 e il 2005 sono scomparsi 1.011.000 chilometri quadrati di foreste,pari al 3,1% del patrimonio forestale mondiale,una superficie di oltre tre volte più grande dell'Italia,la maggiore perdita è stata riscontrata nelle foreste boreali del Nord America.Lo afferma uno studio basato sulle immagini satellitari e pubblicato dalla rivista Pnas (Proceedings of the National Accademy of Sciences of the United States).

Bastano questi dati per domandarci se è possibile essere sepolti in un modo ecologicamente responsabile? La risposta è sì.

In Italia, almeno per questo anche se molto lentamente e senza tanta pubblicità (vedere post pubblicati) è stato autorizzato l'uso delle eco bare della Mater-bi,formate da una bioplastica ricavata dal mais,prodotte dalla ditta Coccato& Mezzetti di Novara,mentre due designer milanesi hanno lanciato il progetto “Capsula Mundi” un contenitore biodegradabile a forma di uovo che racchiude il corpo del defunto in posizione fetale,da piantare come un bulbo vegetale insieme alla pianta preferita dal defunto,a mo di testamento biologico;

Da una società tedesca,arriva invece l'amichevole bara ecologica a forma di bozzolo biodegradabile - La bara "Uono Cocoon" - vincitrice nel 2006 del Bottom Line Design.

Nella scelta del design,Andreas Spiegel si è ispirato alla natura,scegliendo un bozzolo di bruco come modello per ridisegnare le basi della ormai secolare bara.Il bozzolo è la casa del bruco in quanto passa attraverso il processo di trasformazione o metamorfosi da bruco a farfalla,e secondo il creatore il disegno simboleggia "il passaggio verso qualcosa di trascendentale nel cammino di trasformazione”.


Andreas Spiegel spera che sia l'elegante design alla moda ed esteticamente senza tempo,sia la scelta dei colori,disponibile in 14 colori diversi a base d'acqua personalizzabili,sia la lavorazione artigianale in quanto realizzata esclusivamente a mano con materiali naturali quali la iuta,una fibra vegetale poco costosa non trattata e resina naturale e sia l'attenzione alla tutela dell'ambiente,
essendo bio-degradabile in 10-15 anni,convinca la gente a pensare a questa nuova alternativa alla bara tradizionale.

Per coloro che non fossero interessati ad una sepoltura tradizionale,la bara Uono può essere utilizzata anche per pianificare una cremazione.Il potere calorifico dei materiali naturali utilizzati per creare il bozzolo,è simile a quello del legno,rendendo questa bara un'alternativa appropriata al processo di cremazione.

In ultima analisi,la decisione circa l'eliminazione del tuo corpo è molto personale che deve essere attentamente valutata.Fortunatamente sono disponibili diverse opzioni rispettose dell'ambiente e se ne può trovare una che soddisfi i propi personali valori ambientali.

Il prezzo si aggira sui $ 3.500,l'ultimo pezzo di mobilio che non potrai mai comprare ?

Nessun commento:

Loading...