22 dicembre 2009

IL VAMPIRO DI SAN VALENTINO

"Quando fai l'amore con qualcuno
3 persone dovrebbero essere coinvolte
la terza è il diavolo"
Robert Mapplethorpe

Una data ed una notte che Robert McDaniel di 46 anni,della cittadina di Tempe (Arizona),sicuramente non dimenticherà per il resto della sua vita;

Il 14 febbraio 2007,secondo quanto dichiarato dalla scampata-vittima,dopo aver ammesso di aver consumato droga e alcol insieme alla sua amica Tiffany Sutton di 23 anni da pochi giorni conosciuta,acconsenti' di essere legato al letto,anche se non viene fatta menzione a chi fosse venuta l'idea di questo sesso matto,ma ebbe paura quando la donna tiro' fuori dei coltelli e le chiese cosa stesse facendo,lei gli rispose che aveva voglia di bere il suo sangue,
cosa che fece,dopo averlo colpito alla gamba,braccia,spalla e allo stomaco e passando la bocca sulle sue ferite fresche;

Temendo per la sua vita,e resosi conto che le cose non stavano andando assolutamente secondo quando aveva immaginato,McDaniel lotto' per liberarsi dalle sue corde e corse via,inseguito dalla ragazza che brandiva un piccone;

Riuscì tuttavia a raggiungere un telefono per chiamare aiuto prima di svenire,in ospedale furono riscontrate sette coltellate e altre varie ferite da taglio.

Con loro nella stanza c'era un libro “L'ottavo cerchio”,forse un riferimento o un avvertimento di quello che stava per succedergli una volta legato?

McDaniel dichiaro' poi alla polizia che era stato ingannato:mentre aveva acconsentito ad essere legato,non aveva avuto la minima idea,disse,di ciò che la ragazza aveva in mente.Eppure,venne fuori dopo che McDaniel aveva firmato una liberatoria alla sua amica,prima del loro appuntamento di San Valentino,che non sarebbe stata perseguita,se il sesso fosse diventato "pazzo";

L'avvocato della Sutton,Elisabetta Houck,disse al giudice che l'intero incidente era stato consensuale,aggiungendo che la ragazza soffriva di un disturbo della personalità che provoca instabilità,assumendosi la responsabilità delle proprie azioni;

Nel mese di ottobre 2007 ,Tiffany Sutton,soprannominata “la Vampirella di S.Valentino” dalla stampa locale,venne incriminata per violenza aggravata e condannata a 10 anni di carcere;

Un'avvertimento:In questo video vi è abbastanza sangue.

Nessun commento:

Loading...